TRATTAMENTO OSTEOPATICO CRANIO SACRALE

La branca cranio sacrale è una delle tre grandi braccia che compongono il trattamento osteopatico, nata da William Garner Sutherland allievo diretto del padre fondatore dell' Osteopatia classica Andrew Taylor Still.

Sutherland fu il primo osteopata a studiare in modo approfondito il cranio umano e valutando le particolari conformazioni delle articolazioni craniche si convinse che anche il cranio avesse, sebbene limitata, capacità di movimento di espansione (flessione cranica) e di ritorno (estensione cranica). Effettivamente pensandoci, se non esistesse movimento il cranio sarebbe un'unica singola struttura invece di essere composto da più di venti ossa.

trattamento cranio sacrale 1

Studi effettuati successivamente alla scoperta di Sutherland classificarono possibile il movimento craniosacrale grazie a cinque caratteristiche e componenti anatomiche fondamentali:

- Attività e movimento intrinseco delle masse nervose (encefalo e midollo spinale).

- Presenza di membrane a tensione reciproca (meningi) nel cranio e nella colonna vertebrale.

- Fisiologica circolazione del liquido cefalo rachidiano (liquor) tra le meningi.

- Possibilità di movimento dell'osso sacro tra le due ossa iliache (art. sacro-iliache).

- Mobilità delle ossa craniche.

Per questo particolare approccio osteopatico il terapeuta valuterà eventuali alterazioni di movimento sia dell'osso sacro che del cranio con la palpazione, inserendo il trattamento craniosacrale in un qualsiasi protocollo osteopatico sincronizzandoli con il movimento delle altre strutture corporee; in questo modo i benefici del trattamento saranno maggiori e più duraturi.

I campi di applicazione di questo trattamento sono molto vasti, da cadute o traumi importanti come incidenti e colpi di frusta, situazioni di stress o fasi dolorose acute; questo approccio è molto leggero e quasi impercettibile da parte della Persona durante il trattamento, ma successivamente sarà eclatante una maggior leggerezza e detensione tessutale.

Il trattamento craniosacrale per questi motivi è indicato sia a bambini ed adolescenti, agevolando uno sviluppo equilibrato e in armonia, che agli anziani con limitazioni funzionali e strutture anatomiche deboli.

Contatti

 

Telefono:
349.5398045
Email:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguimi su Facebook