TRATTAMENTO OSTEOPATICO PER ESITO DI COLPO DI FRUSTA

Il colpo di frusta è quel rapidissimo movimento che per la maggior parte dei casi si riscontra nei tamponamenti automobilistici, caratterizzato principalmente da un iper estensione seguita da una brusca iper flessione della colonna cervicale.

Il trattamento osteopatico in caso di esiti di colpi di frusta è indicato in caso di dolore cervicale persistente anche dopo mesi o anni dall'incidente, in caso di vertigini o sensazioni di instabilità accusate nel periodo successivo al trauma o per cefalee iniziate sempre dopo l'incidente.

trattamento colpo di frusta

 

È importante ricordare che il colpo di frusta non interessa solamente la porzione cervicale ma la colonna vertebrale in toto, quindi sarà fondamentale valutare e liberare tutta la schiena per avere benefici duraturi nel tempo. Oltre alla componente muscolo-scheletrica dovrà essere trattata anche la rispettiva componente viscerale e fluidica dato che il colpo di frusta può indurre importanti disfunzioni di visceri e strutture fasciali di torace e addome.

 

Per questa problematica il trattamento avrà tre obiettivi principali:

1. LIBERAZIONE STRUTTURALE: L'osteopata agirà su tutto il complesso muscolare e articolare dello stretto toracico superiore (STS) come colonna cervicale e prima parte di quella dorsale, spalle, scapole, clavicole e prime coste toraciche. Si concentrerà inoltre sulla base del cranio, ovvero sulle strutture che collegano la porzione occipitale della testa con la prima parte della colonna vertebrale, trovate spesso in compressione.

2. ASPETTO DURAMERICO: Questa seconda parte di trattamento avrà l'obiettivo di ristabilire il corretto rapporto tra il cranico, le prime vertebre cervicali e la base dell'osso sacro tramite tecniche cranio-sacrali dolci che conferiranno alla Persona una rapida sensazione di detensione generale di tutta la schiena.

3. ASPETTO FLUIDICO: La terza e ultima parte di trattamento sarà focalizzata sul ripristino delle corrette tensioni fasciali e viscerali, cercando di togliere l'informazione negativa data dal trauma alle strutture interne, direttamente collegate a tutta la colonna vertebrale.

Si ricorda che il trattamento osteopatico non è consigliato nei giorni immediatamente successivi al trauma (fase acuta), dove si prega di consultare un medico specialista per scongiurare lesioni anatomiche o patologie.

Contatti

 

Telefono:
349.5398045
Email:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguimi su Facebook